Blog

Nuova Informativa Cookies: come adeguare il tuo sito internet ed evitare le sanzioni entro il 2 Giugno 2015.

Cookies

Possiedi un sito web? Leggi attentamente questo articolo perché dai primi di giugno, dovrai adeguarti alle nuove disposizioni in materia di Privacy.

Entro il 2 Giugno 2015, infatti tutti i siti web che utilizzano i Cookies dovranno adeguarsi alla nuova direttiva emanata dal Garante della Privacy Italiano.

Il 3 Giugno 2014 è stato infatti pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, il Regolamento sui Cookies.

Questo regolamento è stato deciso dall’autorità competente per una più completa tutela della Privacy degli utenti che navigano un sito web.

Quanti e quali cookies esistono?

I cookies, sono delle stringhe di testo che un sito pone all’interno del PC, smartphone o altri dispositivi e che contengono tutte le informazioni inerenti alla navigazione.

L’obiettivo principale dei cookies, è quello di migliorare l’esperienza di navigazione dal punto di vista dell’utente.
I cookies, infatti, raccolgono informazioni anonime sulle pagine visitate, indicando i prodotti e le informazioni più ricercate dall’ utente.

Cookies Tecnici

I Cookies Tecnici sono quelli che vengono utilizzati per fornire all’ utente una migliore esperienza di navigazione. Questi consentono, ad esempio, di memorizzare il contenuto di un carrello, la lingua di un sito e in generale le preferenze dell’utente.

Per questo tipo di Cookies è sufficiente inserire un’informativa che specifichi che tipo di cookies vengono utilizzati, senza dover chiedere il consenso preventivo all’utente.

In sostanza: cookies tecnici –> informativa estesa

Cookies di Profilazione

I Cookies di Profilazione sono invece dei cookies finalizzati all’ invio di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell’utente.

Data la loro natura, più invasiva rispetto a quella degli altri cookies, il Garante della Privacy, ha deciso di dare indicazioni precise su di essi.
In particolare, per questi sarà necessario richiedere il consenso preventivo all’utente e un’informativa breve, nonché l’informativa estesa, con tutte le indicazioni dettagliate.

Per l’informativa breve, potrai utilizzare un banner che dovrà apparire quando l’utente accede a una qualsiasi pagina del sito.

Non appena l’utente avrà dato il consenso ai cookies, questo non verrà più richiesto, agli accessi successivi al sito.

Inoltre, se possiedi dei cookies di profilazione proprietari, dovrai effettuare notifica al Garante e pagare una quota di € 150. La notifica potrà avvenire online attraverso questo sito.

In sostanza: cookies di profilazione –>consenso preventivo + informativa breve + informativa estesa –> notifica al Garante (per cookies di profilazione proprietari).

Cookies di Terze Parti

Per quanto riguarda i Cookies di Terze parti, dovrai indicare la presenza di tali cookie nel banner con l’informativa breve e la richiesta di consenso, nonché nell’informativa estesa.

In sostanza: cookies di terze parti –>consenso preventivo + informativa breve + informativa estesa.

Informativa Breve

Prima abbiamo parlato di informativa breve, ma esattamente cosa è e dove appare?

Appena l’utente accede al sito per la prima volta, dovrà apparire un banner con scritto che il sito utilizza i cookies e  la richiesta di consenso all’uso degli stessi, da parte dell’utente.

Un esempio:

banner-di-esempio-cookies
Se hai bisogno di un pop-up per l’informativa breve e la richiesta di consenso, contattaci!

Informativa Estesa

Per informativa estesa, si intendono le informazioni complete sull’ utilizzo dei cookies. Tale informativa, potrà risiedere o all’interno di una pagina dedicata oppure all’interno della pagina di Privacy Policy.

Cosa deve contenere?

  • Le disposizioni richieste dall’art. 13 del Dlgs 196/2003 – Codice della Privacy.
  • Una spiegazione chiara e dettagliata su cosa sono i cookies e come gestirli o eliminarli.
  • Un’indicazione di come viene concesso il consenso.
  • Descrizione delle diverse tipologie di cookies utilizzati (Cookies Tecnici, Cookies Tecnici e Cookies di Terze Parti).
    • Per quanto riguarda i Cookies di profilazione, dovranno essere divisi per finalità e descritti singolarmente, con relativo modulo di consenso.
    • Per quanto invece concerne i Cookies di terze parti, dovranno essere descritti nello specifico e linkati con l’informativa associata e modulo di consenso della terza parte.

Sanzioni

Qualora non dovesse essere rispettato quanto definito dal Garante della Privacy, le sanzioni previste sono piuttosto onerose.

  • Omessa o non idonea informativa –> sanzione da € 6.000 a € 36.000;
  • Installazione senza consenso, dei cookies –> sanzione da € 10.000 a € 120.000;
  • Omessa o incompleta notifica al Garante –> sanzione da € 20.000 a € 120.000.

Per informazioni più dettagliate potrai trovare il provvedimento sia in forma estesa qui e in quella ridotta qui.

In Conclusione

La Privacy del cliente è un aspetto fondamentale da curare e da tenere in considerazione.

Se perciò anche tu possiedi un sito web, dovrai cominciare ad adeguarlo opportunamente.

Se hai bisogno di un pop up per l’informativa breve o di altri servizi, contattaci.

 


Manuela è la nostra responsabile alla comunicazione con un amore particolare per il blogging. Esperta di content marketing, si occupa di tutti i canali comunicativi di 1604lab e dei suoi clienti che segue con passione e dedizione. Inoltre è esperta dello store management di Magento e scrive articoli e guide utili su MagenTiamo!

Se hai trovato questo articolo interessante, iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle prossime novità di 1604lab!

7 risposte a “Nuova Informativa Cookies: come adeguare il tuo sito internet ed evitare le sanzioni entro il 2 Giugno 2015.”

  1. federico scrive:

    grazie dell’articolo è molto interessante. avrei una domanda cosa si intende per consenso preventivo? significa che devo bloccare i cookie fino a che l’utente non dà il consenso? Grazie

    • Manuela Maurizi scrive:

      Ciao Federico.
      Mi fa molto piacere che l’articolo ti sia stato utile.
      Per consenso preventivo, si intente che appena un utente accede ad un sito, si deve chiedere per prima cosa il consenso all’utente stesso per l’utilizzo dei cookies. Come ti dicevo nell’articolo, deve apparire un pop-up che avverte della presenza dei cookies e che comunica all’utente che per proseguire la navigazione dovrà accettare il loro utilizzo. Qualora l’utente non accettasse tale prescrizione, non potrà accedere ai contenuti del sito web.
      Spero sia tutto chiaro 😉

  2. YOUSYSTEM scrive:

    Complimenti, chiaro quanto basta. Questo va dritto tra punti di riferimento del momento.

    • Manuela Maurizi scrive:

      Grazie mille ;).
      Ho cercato di dare alcuni riferimenti di base per affrontare la questione cookies. Mi fa molto piacere che l’articolo sia chiaro e che possa essere di aiuto per fare un pò di chiarezza.
      Grazie ancora!

  3. Buonasera Manuela ,

    complimenti per il tuo articolo davvero molto completo e utile e bello da leggere.

    Io pero’ sono ancora nel dubbio totale , perche’ mi pongo queste domande :

    1) Se ho un sito dove uso Google Analitics e un semplice form mail mi toccherà usare solo l’informativa senza banner giusto ???

    2) Se ho un sito dove uso la condivisione di miei articoli su facebook google e twitter , si parlera’ di cookie di terze parti , quindi oltre l’informativa dovro’ integrare un banner che si apra quando viene digitato l’indirizzo del mio sito giusto ???

    3) Se uso google ad sense oppure banner pubblicitari nel mio sito dovro’ pagare 150 euro al garante ed inoltrare anche la documentazione inerente l’uso di questo tipo di cookie , giusto ???

    Grazie e scusa per tutte queste domande.
    Buona serata

    • Manuela Maurizi scrive:

      Ciao,
      figurati, non ti preoccupare.

      Tutti noi abbiamo ancora qualche dubbio sulla questione cookies. Intanto ti ringrazio per i complimenti: mi fa piacere che il mio articolo ti sia stato utile. Le cose sono tante e la normativa un pò complicata; ti posso solo dire quello che io ho capito, ma prendi sempre quello che ti dico con le dovute cautele, perché non essendo un legale non ho verità assolute in questo campo.

      Per quanto riguarda i cookies analitici, questi possono essere assimilati a cookies tecnici se utilizzati e realizzati dal sito di prima parte (senza perciò l’intervento di terzi).

      Qualora invece si utilizzino cookies analitici di terze parti, secondo quanto dice un chiarimento del Garante, non c’è obbligo agli adempimenti previsti dalla normativa, purché si utilizzino strumenti atti a ridurre il potere identificativo dei cookies analitici (ad esempio il mascheramento di parte dell’indirizzo IP etc.).

      Se invece non si riesce a ridurre l’invasività, chiamiamola così, del cookies di terze parti,come hai detto tu, dovrai chiedere il consenso preventivo con il banner e informativa breve + estesa. Per quanto riguarda i 150 euro per la notifica al garante invece, dovrai farla solo in caso di cookies di profilazione proprietari.

  4. […] Nuova Informativa Cookies: come adeguare il tuo sito internet ed evitare le sanzioni entro il 2 Giug… […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Manuela Maurizi

Manuela è la nostra responsabile alla comunicazione con un amore particolare per il blogging. Esperta di content marketing, si occupa di tutti i canali comunicativi di 1604lab e dei suoi clienti che segue con passione e dedizione. Inoltre è esperta dello store management di Magento e scrive articoli e guide utili su MagenTiamo!

Corso Magento
Categories
Ultimo progetto Realizzato
Realizzazione sito web Star Diesel

Star Diesel

Restyling completo sito web

Continua a leggere »
Seguici sui Social Network!
Resta aggiornato!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere news sul mondo del web e aggiornamenti su 1604lab!



Interessato ai nostri servizi?

Chiamaci al n° +39 06 7810985 oppure compila il form che segue per parlare del tuo progetto!

Utilizza il box che segue per inserire maggiori informazioni sulla tua richiesta.